2X NO alle
iniziative
agricole estreme

Le due iniziative agricole estreme
mancano l’obiettivo, mettono in
pericolo la produzione locale e
promuovono le importazioni.

Unisciti al comitato ora!

2X NO alle
iniziative
agricole estreme

Le due iniziative agricole estreme
mancano l’obiettivo, mettono in
pericolo la produzione locale e
promuovono le importazioni.

Unisciti al comitato ora!

2X NO alle
iniziative
agricole estreme

Le due iniziative agricole estreme
mancano l’obiettivo, mettono in
pericolo la produzione locale e
promuovono le importazioni.

Unisciti al comitato ora!

2X NO alle
iniziative
agricole estreme

Le due iniziative agricole estreme
mancano l’obiettivo, mettono in
pericolo la produzione locale e
promuovono le importazioni.

Unisciti al comitato ora!

2X NO alle
iniziative
agricole estreme

Le due iniziative agricole estreme
mancano l’obiettivo, mettono in
pericolo la produzione locale e
promuovono le importazioni.

Unisciti al comitato ora!

2X NO alle
iniziative
agricole estreme

Le due iniziative agricole estreme
mancano l’obiettivo, mettono in
pericolo la produzione locale e
promuovono le importazioni.

Unisciti al comitato ora!

2X NO alle
iniziative
agricole estreme

Le due iniziative agricole estreme
mancano l’obiettivo, mettono in
pericolo la produzione locale e
promuovono le importazioni.

Unisciti al comitato ora!

2X NO alle
iniziative
agricole estreme

Le due iniziative agricole estreme
mancano l’obiettivo, mettono in
pericolo la produzione locale e
promuovono le importazioni.

Unisciti al comitato ora!

2X NO alle
iniziative
agricole estreme

Le due iniziative agricole estreme
mancano l’obiettivo, mettono in
pericolo la produzione locale e
promuovono le importazioni.

Unisciti al comitato ora!

2X NO alle
iniziative
agricole estreme

Le due iniziative agricole estreme
mancano l’obiettivo, mettono in
pericolo la produzione locale e
promuovono le importazioni.

Unisciti al comitato ora!

Impatto dell'iniziativa sull'acqua potabile sui consumatori e sulla Svizzera in generale

La disponibilità di prodotti alimentari locali diminuirebbe

Se l'agricoltura dovesse rinunciare completamente all'uso di pesticidi - anche di origine naturale come richiesto dall'iniziativa - il volume della produzione scenderebbe fino al 40%. Ciò vale sia per l'agricoltura biologica che per quella convenzionale. Non si può escludere che si verifichi una perdita totale di raccolto. Alcune colture come patate, colza o barbabietole da zucchero quasi certamente non esisterebbero più in Svizzera.